7 Motivi per cui non trovi l’anima gemella

Sono molte le persone che durante le mie conferenze o tramite il mio sito web iniziano un percorso di crescita, e una delle loro prime domande riguarda il perché non riescono a trovare la propria anima gemella.
Attualmente sono disponibili strumenti che ampliano il raggio d’azione in cui cercare l’anima gemella, quali i siti di dating online e i social network.Tuttavia, si tratta di una modalità che da un lato espande la cerchia di contatti mentre dall’altro, proprio in funzione della virtualità del contatto, si presta facilmente a raggiri o nei casi peggiori a vere e proprie truffe.

Chi è un’anima gemella?

Un’anima gemella è qualcuno che è attratto dalla tua anima o dalla tua vera essenza spirituale. Le relazioni tra anime gemelle sono armoniose e profondamente nutrienti a livello spirituale. La tua anima gemella sarà attratta dalla tua essenza radiante e dall’impegno nel raggiungere il tuo scopo.
Prima che tu nascessi, la tua anima ha accettato di lavorare e di giocare al servizio di un’intenzione spirituale superiore. Maggiore è la collaborazione tra te e la tua anima, e più le persone riusciranno a capire veramente chi sei!

Perchè non trovo l’anima gemella?

I 7 Motivi principali

Adesso andremo ad analizzare i 7 motivi principali per cui non riesci a trovare il vero amore.

1) Non riesci ad essere te stesso?

Sento spesso i single affermare: “Voglio qualcuno che mi ami veramente”.
E io rispondo: “Ma tu hai già incontrato il vero te?”

Il vero te è formato da tutte le tue parti del tuo essere rivolte nella stessa direzione. È probabile che tu non stia attualmente vivendo questa versione di te stesso ora, ma non è colpa tua (e ne capirai il perché nei prossimi punti di questo articolo).

2) Stai inconsciamente attirando le persone sbagliate

La tua anima gemella sarà attratta da un autentico segnale dell’anima, una vibrazione unica e specifica che proviene dal tuo cuore. Purtroppo tale vibrazione è spesso coperta e distorta da strati di condizionamenti limitanti.

Quasi tutti questi strati contengono emozioni represse, che si sono accumulate in un percorso di vita nel quale siamo stati condizionati ad essere gentili, ad agire felici, a tacere o a mantenere la pace. Emozioni che non si sono volute riconoscere, sentire, esprimere. Potresti aver provato paura, sofferto di sensi di colpa o tristezza e oggi potresti ancora portarle con te. Questo bagaglio, inconsciamente, ti allinea frequenzialmente, a provare attrazione per persone, che poi si rivelano inadatte a te.

3) La mente subconscia sta distorcendo il tuo vero segnale dell’anima.

Il tuo subconscio è stato creato nei primi sette anni di vita. Gli esperti di sviluppo della prima infanzia hanno dimostrato che il nostro cervello è in uno stato ipnotico durante tutto questo periodo. Scarichiamo qualsiasi cosa al suo interno dall’ambiente circostante, senza filtri, comprese le convinzioni, gli atteggiamenti, le abitudini e i comportamenti limitanti della nostra famiglia. In questo modo il tuo vero te si perde e ti ci vorrà, forse, una vita intera per recuperarlo, decondizionarti e vivere la vita che avresti voluto se non fossi stato “programmato” diversamente dagli scopi della tua anima.

4) Ripeti sempre gli stessi errori di valutazione

Il tuo programma di relazioni è una raccolta di credenze inconsce assorbite nell’infanzia, riguardo agli uomini, alle donne, all’amore, al potere, all’integrità, delle quali senti di poterti fidare. Queste credenze inconsce includono anche le tue strategie di difesa automatica per evitare di farti male. Nel momento in cui si trasformano in “schemi di pensiero limitanti” inconsci, si continuano a ripetere. Attrai continuamente gli stessi problemi di relazioni dell’infanzia, mascherati da partner diversi. Di conseguenza tenderai a fare scelte che ti porteranno a fare sempre gli stessi errori sotto forme diverse.

5) Non sei concentrato il 90% delle volte

I neuroscienziati hanno dimostrato che la maggior parte delle persone pensa, parla e agisce attraverso la mente cosciente solo il 5-10 percento delle ore di veglia. In quelle poche ore si è pienamente consapevoli del momento presente e si fanno scelte adeguate per il proprio benessere. Il problema è che il restante 90 percento delle volte il nostro essere è guidato dal pilota automatico della mente inconscia. Essa ci trasporta arbitrariamente dal passato al futuro, ripetendo continuamente gli stessi schemi di pensiero. Quando il subconscio agisce al posto nostro, siamo soggetti a reazioni automatiche a seconda di come vengono sollecitate le emozioni. Il problema è che non ne siamo consapevoli. Questo è il motivo per cui, a volte, non capiamo il perché di certe scelte.

6) Non ti trovi mai nel posto giusto, al momento giusto

La tua anima gemella forse non ti sta cercando nei bar o nelle caffetterie, salvo la tua passione o lo scopo della tua anima abbiano qualcosa a che fare con i bar… La tua anima gemella si sente completa ed è fuori nel Mondo a fare la differenza. Cosa ti appassiona? Quale contributo sei venuto a dare al Mondo? Invece di aspettare, esci dal tuo guscio e impara a fare ciò che ti dà gioia! La tua anima gemella ha passioni simili alle tue e, molto probabilmente, i tuoi stessi scopi. Scoprendo e facendo ciò che ti realizza come persona, ti darai una possibilità in più di incontrare la tua anima gemella.

7) Il tuo ego preferisce la familiarità piuttosto che l’armonia in un qualcosa di diverso

Anche se la tua mente cosciente desidera un partner che nutra l’anima, il tuo ego potrebbe ancora volere ciò a cui è abituato e non è ancora funzionale per te: un partner che si assomiglia a un tuo familiare, o a qualcuno col quale hai già avuto una relazione. Quello è il punto del tuo percorso, in cui il tuo ego si comporta in base a vecchi programmi obsoleti che fanno ancora parte del tuo subconscio. È un database di credenze e reazioni programmate inutili al tuo benessere. Non è il vero te. Tuttavia il lavoro del tuo ego consiste nel proteggere e mantenere l’identità acquisita nel corso del tuo sviluppo e farà di tutto per svolgere quel compito. L’ego, nella mente subconscia, non si cura di quanto dolore hai già sofferto nelle tue relazioni passate perché la mente non prova emozioni, mentre il dolore è invece parte integrante dei tuoi programmi familiari, programmi limitanti che replicherai fino a quando non saranno sciolti e risolti. Solo allora sarai libero di vivere la tua personale storia d’amore libera da condizionamenti.

Conclusioni

Forse questa lista di motivi per i quali non trovi l’anima gemella non è universalmente valida per tutti. Tuttavia il mio intento è quello di farti capire che per trovare l’anima gemella, è necessario trovare prima il tuo vero te stesso.

Se anche tu non riesci a trovare la tua anima gemella e, soprattutto, non riesci a comprendere te stesso, scarica ora il mio eBook “I 10 SEGRETI PER INCONTRARE DAVVERO L’ANIMA GEMELLA” gratuitamente.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *