Anime Affini

Anime-Affini

Le anime affini sono anime simili ma non uguali ed è grazie a questa loro caratteristica che hanno la possibilità di stare bene insieme. Non sono poli opposti che si attraggono. Le anime affini sono poli che si incontrano ad un certo punto di un personale percorso di crescita nella consapevolezza.

Entrambi hanno saputo trarre preziosi insegnamenti dalle relazioni passate con altri partner per migliorare se stessi.

Se hanno subito una ferita hanno compreso quale collegamento avesse con la propria vita e l’hanno rimarginata. Se hanno provato rabbia, odio e rancore hanno cercato quale ne fosse la causa e sono riusciti a scioglierla. Se hanno scoperto di avere dei pensieri limitanti sulla relazione di coppia, li hanno cambiati. Hanno risolto le paure. Il loro tempo è passato scandito da una o più relazioni con partner diversi, anime anche solo parzialmente affini, rapporti in cui la sofferenza legata all’incompatibilità li ha portati a migliorarsi ogni volta, attraendo, da una relazione all’altra, anime sempre più affini in cui rispecchiare un sé più evoluto.

Tra anime affini ci si riconosce quando si è giunti a quel momento dell’esistenza in cui si è veramente lasciato il passato alle spalle. Il passato, bello o brutto che sia, non influisce più sulla vita presente. Nessuno dei due è più ancorato ad eventi del passato continuando a permettere loro di rovinare il presente. Le anime affini vivono nel qui e ora, sanno godere degli attimi di gioia che la vita regala e sanno affrontare le sfide a testa alta con coraggio e determinazione. Le anime affini col desiderio di unirsi a un partner, quando si incontrano, sentono battere il cuore. Sentendosi attratte, se si danno la possibilità di frequentarsi, si accorgono di avere gusti, hobby, sentimenti e valori in comune. C’è affinità di coppia. Una relazione sentimentale tra anime affini ha la caratteristica di durare nel tempo. Più il tempo passa e gli avvenimenti della vita di entrambi si intrecciano, più il legame si rinforza e si approfondisce. La relazione si arricchisce di interessi comuni che si condividono insieme. Il dialogo è sincero e basato sulla capacità di ascoltarsi vicendevolmente. Ci si sostiene nel momento del bisogno e si affrontano le difficoltà tenendosi per mano. Il legame tra anime affini è estremamente profondo. È antico e forse risale alla notte dei tempi.

Brian Weiss, neurologo, psichiatra e scrittore americano, nell’opera “Molte vite un solo amore” scrive: “A ciascuno di voi è riservata una persona speciale. A volte ve ne vengono riservate due o tre, anche quattro. Possono appartenere a generazioni diverse. Per ricongiungersi con voi, viaggiano attraverso gli oceani del tempo e gli spazi siderali. Vengono dall’altrove, dal cielo. Possono assumere diverse sembianze, ma il vostro cuore le riconosce. Il vostro cuore le ha già accolte come parte di sé in altri luoghi e tempi, sotto il plenilunio dei deserti d’Egitto o nelle antiche pianure della Mongolia. Avete cavalcato insieme negli eserciti di condottieri dimenticati dalla storia, avete vissuto insieme nelle grotte ricoperte di sabbia dei nostri antenati. Tra voi c’è un legame che attraversa i tempi dei tempi: non sarete mai soli.”

Riassumendo, le anime affini sono persone che grazie a un percorso di crescita personale diventano pronte per incontrare, riconoscere e mantenere una relazione con un’anima gemella.

Cristina Bastoni

Se anche tu non riesci a trovare la tua anima gemella e, soprattutto, non riesci a comprendere te stesso, scarica ora il mio eBook “I 10 SEGRETI PER INCONTRARE DAVVERO L’ANIMA GEMELLA” gratuitamente.

Se hai trovato utile questo articolo, lasciami un tuo commento qui sotto.

Leggo e rispondo volentieri (appena mi è possibile) a tutti i commenti al mio blog!

Se pensi possa essere utile ai tuoi amici condividilo anche con loro. Grazie!