Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato? (28 motivi per spiegarti che non sai selezionare correttamente)

Recentemente ho seguito una persona decisa a compiere un percorso di crescita personale, seriamente intenzionata a comprendere il motivo per cui provava interesse per un uomo che in fondo nemmeno le piaceva. Non avvertiva un’attrazione particolare, inoltre lui era disoccupato e gravato da una serie di problemi finanziari, non aveva nemmeno l’auto e viveva ancora con i suoi. Se non bastasse era affetto da dipendenze da alcol e droghe e abituato a mentire regolarmente. Troppi elementi negativi per non condizionare negativamente il rapporto con la mia cliente.

Nonostante tutto ciò la relazione tra la mia cliente e quest’uomo si stava trascinando da oltre 8 mesi. Il percorso che abbiamo intrapreso l’ha condotta spontaneamente a voler interrompere la frequentazione con un uomo con cui non poteva costruire nulla.

Purtroppo molte ragazze che si rivolgono al mio studio sono persone con la tendenza a scegliere uomini sbagliati e mi pongono spesso queste domande:

  • Perché esco sempre con uomini che non si impegnano?
  • Perché attiro gli uomini che imbrogliano?
  • Perché continuo a incontrare uomini che vogliono controllarmi?
  • Perché continuo a frequentarlo, nonostante sia cosciente che questa persona mi fa male?

Se anche tu ti sei già posta queste domande (o quesiti simili), ti invito a leggere le mie riflessioni sui motivi più comuni che conducono le donne a scegliere l’uomo sbagliato.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

Oramai ti sei innamorata di lui, ci rimani insieme e ci provi ancora.

Sei il tipo di persona che si è sempre migliorata, attraverso lettura, corsi e le esperienze che l’esistenza ti ha messo di fronte. Anche il percorso che hai iniziato è un segno che la tua consapevolezza è vigile e vuoi affrontare alcune parti di te su cui senti di dover lavorare.

La tua consapevolezza ti conduce anche a pensare che puoi migliorare la relazione con il tuo uomo cambiando te stessa. Per questo motivo decidi di continuare a frequentarlo. Seguendo questa falsariga provi ogni giorno a cambiare qualcosa di te stessa, nella convinzione che la vostra relazione possa sempre migliorare.

Il ciclo prosegue fino a quando non ti accorgi di aver trascorso mesi o anni in una relazione senza via d’uscita nella quale sei cambiata solo tu. Lui non è cambiato e tu sei l’unica ad essere diventata una persona migliore.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

E’ SCADUTO IL TEMPO PER INCONTRARE L’UOMO GIUSTO.

L’età è un fattore che incide molto sulle scelte effettuate da alcune persone. Con il passare del tempo iniziano a pensare di non essere più tanto giovani: vorrebbero una relazione, sposarsi ed avere figli ma temono che il ventaglio di possibilità loro concesso si sia ristretto e la vita non abbia più molto da offrire loro..

Quindi, anche se sono consapevoli di essere in una relazione con l’uomo sbagliato, nonostante i molti segnali indicatori, decidono di ignorarli e procedono con i loro programmi.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

HAI PAURA DI MORIRE DA SOLA.

Hai paura della solitudine mentre sarebbe meglio che tu avessi paura di condividere il tuo prezioso tempo con l’uomo sbagliato!

Quando sarai soddisfatta della tua vita e saprai godere del tempo che trascorri con te stessa e con i tuoi amici, riuscirai anche a scegliere un partner degno di te e di certo più affine.

Se sei ansiosa o impaurita, forse non hai ancora sviluppato un senso di sicurezza in te stessa, uno stato d’animo che potrebbe facilmente condurti a fare delle scelte sbagliate.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

TI SEI ABITUATA A LUI.

Oramai hai una tale familiarità con lui, lo conosci talmente bene da pensare che sia normale frequentarlo e stargli vicino. Averlo nella tua vita ti dà una sensazione di conforto.

Puoi pensare che questa sensazione sia giusta, ma ti stai inconsciamente sbagliando.

Il senso di conforto è l’espressione di un tuo bisogno e ti allontana da una relazione di vero amore, basata invece sulla guarigione dai bisogni per condurti alla libertà di amare ed essere amata da un’anima a te affine. Mantenere una relazione con l’uomo sbagliato ti obbliga solo a rimanere in una zona di comfort apparente dove, nel tempo, sperimenterai più che altro l’insoddisfazione e l’incompatibilità.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

ORAMAI TI SEI INNAMORATA DI LUI, CI RIMANI INSIEME E CI PROVI ANCORA.

Sei il tipo di persona che si è sempre migliorata, attraverso lettura, corsi e le esperienze che l’esistenza ti ha messo di fronte. Anche il percorso che hai iniziato è un segno che la tua consapevolezza è vigile e vuoi affrontare alcune parti di te su cui senti di dover lavorare.

La tua consapevolezza ti conduce anche a pensare che puoi migliorare la relazione con il tuo uomo cambiando te stessa. Per questo motivo decidi di continuare a frequentarlo. Seguendo questa falsariga provi ogni giorno a cambiare qualcosa di te stessa, nella convinzione che la vostra relazione possa sempre migliorare.

Il ciclo prosegue fino a quando non ti accorgi di aver trascorso mesi o anni in una relazione senza via d’uscita nella quale sei cambiata solo tu. Lui non è cambiato e tu sei l’unica ad essere diventata una persona migliore.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

E’ SCADUTO IL TEMPO PER INCONTRARE L’UOMO GIUSTO.

L’età è un fattore che incide molto sulle scelte effettuate da alcune persone. Con il passare del tempo iniziano a pensare di non essere più tanto giovani: vorrebbero una relazione, sposarsi ed avere figli ma temono che il ventaglio di possibilità loro concesso si sia ristretto e la vita non abbia più molto da offrire loro..

Quindi, anche se sono consapevoli di essere in una relazione con l’uomo sbagliato, nonostante i molti segnali indicatori, decidono di ignorarli e procedono con i loro programmi.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

SEI ATTRATTA DA PERSONE CON GLI STESSI PROBLEMI.

Molti studi mostrano che siamo spesso attratti da partner con i quali ripetiamo gli stessi errori. Siamo inconsciamente attratti più volte da persone con le stesse problematiche. Nel tempo, con questo tipo di partner è come “sentirsi a casa”.

Si tratta di incontri che ci evocano ferite infantili irrisolte o ci ricordano di essere ancora emotivamente legati a storie passate.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

PERCHÉ CONTINUO A SCEGLIERE L’UOMO SBAGLIATO?
SEI NEGATIVA.

Stai trascorrendo un momento difficile. Ti senti depressa e il tuo pensiero è dominato dalla negatività. In questa condizione tendi a giudicare negativamente il tuo partner, se fa qualcosa che non condividi.

Se prima di scivolare nel malessere sentivi di avere una relazione con l’uomo giusto, è possibile che il tuo stato emotivo alterato stia distorcendo la percezione positiva che avevi di lui.

Puoi scoprire come riequilibrare le tue emozioni per mantenere una buona relazione sentimentale nel mio libro “Il cammino verso l’anima gemella, come passare da single alla relazione di coppia senza paura”, edito da Amazon libri. Lo trovi cliccando qui.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

NON HAI MAI AVUTO UNA RELAZIONE SERIA FINORA.

Le tue precedenti esperienze sentimentali sono state degli insuccessi e quindi non sai cosa vuol dire trovare l’uomo giusto. Per questo motivo, tutti quelli che trovi ti sembrano solo degli uomini mediocri.

In questa situazione potrebbe voler dire che il tuo inconscio non sa quali valori cercare in un uomo, quali domande porsi e a quali segnali prestare attenzione, al fine di trovare l’uomo giusto per te.

Puoi scoprire quali schemi inconsci ti stanno ostacolando in ambito affettivo nel corso di una consulenza di Love Coaching Olistico. Trovi la mia offerta per una prima consulenza gratuita qui.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

NON HAI MAI AVUTO UNA RELAZIONE SERIA FINORA.

Le tue precedenti esperienze sentimentali sono state degli insuccessi e quindi non sai cosa vuol dire trovare l’uomo giusto. Per questo motivo, tutti quelli che trovi ti sembrano solo degli uomini mediocri.

In questa situazione potrebbe voler dire che il tuo inconscio non sa quali valori cercare in un uomo, quali domande porsi e a quali segnali prestare attenzione, al fine di trovare l’uomo giusto per te.

Puoi scoprire quali schemi inconsci ti stanno ostacolando in ambito affettivo nel corso di una consulenza di Love Coaching Olistico. Trovi la mia offerta per una prima consulenza gratuita qui.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

DURANTE INFANZIA HAI SOFFERTO NELLA RELAZIONE CON I TUOI GENITORI.

Molte persone che accompagno nei percorsi di crescita personale dichiarano di non aver avuto, durante l’infanzia e anche successivamente, un buon rapporto con il padre e/o con la madre. Questo vissuto le ha condotte a rapporti conflittuali con i partner, relazioni in cui hanno spesso cercato di soddisfare bisogni rimasti insoddisfatti nella relazione con i genitori.

Diversi studi dimostrano che chi ha sofferto di carenze affettive da parte dei genitori o delle figure che li hanno sostituiti, tenderà a portarle nella relazione di coppia causando inconsciamente conflitti e disagi.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

IL SESSO È FANTASTICO CON LUI.

Sei legata al partner soprattutto sul piano fisico-sessuale e al piacere che ne ricavi.

Ti accontenti del sesso con lui e rinunci all’incontro con chi potresti esplorare un incontro anche sul piano intellettuale.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

VALUTI UN UOMO SECONDO CRITERI SBAGLIATI.

  • E’ bravissimo a letto. La tua mente ti sta dicendo: “No! E’ l’uomo sbagliato!”, ma le tue ovaie rispondono: “Sì lo vogliamo!!!”.
  • Lo frequenti solo perché è carino e puoi sentirti orgogliosa nel mostrarlo alle tue amiche. Ne godrai se le tue amiche ne saranno gelose. Forse ti stai imbrogliando?
  • Lo valuti solo per la sua statura e prestanza fisica.
  • Lui sorride troppo, mentre tu preferisci gli uomini misteriosi o irraggiungibili.
  • Indossa scarpe Cole Haan piuttosto che Timberland. Sei predisposta a sentirti più attratta da un uomo che sa come vestirsi.

Se una simile superficialità di fondo condiziona la scelta del partner, è molto più facile attrarre una persona di scarsi contenuti.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

HAI LA SINDROME DELLA CROCEROSSINA.

Ci convinciamo che l’uomo che frequentiamo abbia un problema emotivo o interiore da risolvere. Ci dedichiamo anima e corpo ad aiutarlo a risolvere i suoi problemi, dimenticandoci di noi stesse e dimenticando anche di chiederci se ci piace veramente o no.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

“SONO DIPENDENTE DALLA FASE DELL’INFATUAZIONE”

La maggior parte delle relazioni iniziano fin dai primi incontri, fomentati da un sovradosaggio di sesso e infatuazione dovute alla produzione di endorfine (ormoni del benessere).

All’inizio è tutto magnifico, vero?

  • Più intrigante che irritante.
  • Più soddisfacente che stupido.
  • Più desiderabile che disgustoso.
  • Tutti “i suoi lati negativi sono così piccoli che a malapena li noto.”

Sei infatuata.

Questa condizione è destinata inesorabilmente a scemare, prima o poi, perché l’infatuazione, per definizione, è intensa e di breve durata. Aspetti dell’altro che sembravano irrilevanti durante la fase romantica dell’incontro, ora diventano irritanti.

Questo ti convince di aver trovato il perfetto uomo sbagliato e cominci a pensare di trovarne un altro, senza nemmeno chiederti che cosa ti stia realmente accadendo.

Così potresti proseguire all’infinito, alla ricerca di un altro con il quale poter rivivere la stessa illusione, fino a convincerti di incontrare solo uomini sbagliati, una volta terminata la fase dell’innamoramento.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

TI SEI MESSA CON LUI TROPPO PRESTO.

Un’altra relazione fallita in tre mesi.

Hai talmente affrettato i tempi, da non accorgerti dell’incompatibilità tra voi.

A volte viviamo le storie d’amore lasciandoci trascinare dal fuoco della passione e non ci accorgiamo cosa non ci piace in lui. Lo scopriamo quando è troppo tardi. Forse nel frattempo siamo andati a vivere insieme o ci siamo sposati nel giro di pochi mesi dall’incontro fatale e solo approfondendo la conoscenza ci accorgiamo di aver commesso un grosso errore. Ci siamo unite all’uomo sbagliato!

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

SPERI CHE CAMBI.

Se speri che con il tempo lui cambi in nome dell’amore, sappi che non accadrà, salvo che lui non decida di farlo spontaneamente, accogliendo la richiesta di far crescere la relazione con te. Decidere di cambiare richiede maturità, disponibilità, accoglienza, lavoro interiore e talvolta un aiuto esterno da parte di un terapeuta.

Ora chiediti… è maturo, disponibile, consapevole di sé e alimentato dalla tua stessa voglia di migliorare sé stesso?

Osserva le vostre differenze e scopri se siete compatibili o incompatibili.

Forzare qualcuno a cambiare può unicamente condurre al conflitto e al malessere.

Meglio se decidi di cambiare tu, e poi ascoltati. Rifletti se puoi rimanere con lui. Se senti che è l’uomo sbagliato per te, nonostante il lavoro di crescita interiore al quale ti ha condotto, impara a lasciarlo andare. Forse è questa la lezione più importante alla quale lui ti sta inconsapevolmente guidando.

Se vuoi far chiarezza in te, in merito al percorso di crescita personale, ti invito ad approfondire l’argomento attraverso il mio videocorso “Tutti i segreti per riconoscere la tua anima gemella” che trovi qui.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

SEI RESTIA ALL’IDEA DI AVERE UNA NUOVA RELAZIONE.

Sei una persona attraente e vieni avvicinata da uomini che hanno tutte le carte in regola per essere il partner ideale.

Purtroppo non hai ancora superato il dolore e le delusioni delle precedenti relazioni. Di conseguenza tendi a scegliere inconsciamente uomini sbagliati, quelli con i quali non sarà possibile costruire nulla, così non rischi di soffrire ancora.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

CONSIDERI NORMALI ALCUNI SUOI COMPORTAMENTI.

Non è normale uscire con qualcuno, e non incontrare mai i suoi amici o la sua famiglia, oppure non essere mai invitati a nessun incontro con amici o familiari.

Non è normale pagare la maggior parte delle spese per il cibo, l’affitto, i servizi, i suoi vestiti, le sue scarpe o qualsiasi altra delle sue spese.

Inoltre, non è normale avere a che fare con qualcuno che ti svaluta regolarmente, ti mette in imbarazzo o ti manca di rispetto in qualsiasi modo questo avvenga. Anche se stava “scherzando”.

Questo elenco, comunque non esaustivo, non dovrebbe MAI diventare la normalità per te.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

Non sai cosa vuoi.

Dovresti avere un elenco di comportamenti che accetti in un partner e un elenco di comportamenti che non accetti.

Quest’ultimo elenco dovrebbe includere comportamenti che semplicemente non sarai disposta a tollerare da parte di chiunque ti interessi come partner.

Scopri quali tratti della sua personalità non accetti e rispetta la tua decisione.

Dovresti anche avere un elenco di valori importanti che per te non sono negoziabili.

Avere idee ben chiare su cosa vuoi e non vuoi in una relazione sentimentale ti aiuta ad evitare di perdere tempo con uomini non affini a te e con valori che li rendono incompatibili con te.

Nota bene: può essere un ragazzo “simpatico”, ma nonostante tutto, sbagliato per te! ⁣

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

SOFFRI DI UNA BASSA AUTOSTIMA.

Una bassa autostima compromette le tue possibilità di godere di una relazione sentimentale felice.

L’autostima è “l’insieme dei giudizi valutativi che l’individuo dà di se stesso.” (Battistelli, 1994).

Il livello della tua autostima influisce non solo sul modo in cui permetti agli altri di trattarti, ma anche su come ti comporti con gli altri. Condiziona la sensazione di meritare o meno qualcosa, quindi anche se meritare o no di essere felice in ambito sentimentale.

Le persone che non si stimano o soffrono di una bassa autostima, ritengono di non meritare un’anima affine e si accontentano del “perfetto uomo sbagliato”.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

NON LAVORI SU TE STESSA.

Il passo più importante da compiere per smettere di avere relazioni con uomini sbagliati o non affini a te, è quello di trasformare gli schemi interiori che te li fanno inconsciamente attrarre.

Ad esempio: “hai avuto un padre violento e narcisista e ti capita di attrarre uomini simili a lui?” Se lavori per cambiare te stessa, interiormente potresti accorgerti di evitare spontaneamente di continuare a replicare relazioni con partner della stessa natura di tuo padre.

“Ti sei sempre sentita confusa riguardo al tuo scopo nella vita?” Se cresci interiormente ti darai la possibilità di chiarirti le idee e realizzare te stessa.

“Hai avuto una madre dominante e prepotente e ti accorgi di essere uguale a lei quando ti relazioni con un partner?” Attraverso un percorso di crescita interiore ti puoi decondizionare dal falso modello comportamentale appreso da lei, ed essere te stessa.

“Tendi ad innamorarti di uomini che ti trattano come una bambina?” La crescita personale ti servirà per guarire dalle ferite dell’infanzia e maturare come donna.

Lavora su te stessa e vedrai di quanti meravigliosi cambiamenti affioreranno al tuo orizzonte!

Più ti “ripulisci” dai condizionamenti e dalle emozioni limitanti, più eviterai di scegliere di avere una relazione con l’uomo sbagliato.

Il lavoro su se stessi e la crescita personale ti allineano letteralmente ad esperienze più gratificanti in amore.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

NON IMPARI DAI TUOI ERRORI.

Ogni volta che termina una relazione sentimentale bisognerebbe prendersi una pausa e porsi qualche domanda, prima di passare a quella successiva:

  • “Cosa ho sbagliato?”
  • “In cosa posso migliorare?”
  • “ Cosa vorrei vivere nella prossima relazione?

Se non impari dal passato, tenderai a ricadere sempre negli stessi errori.

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

Non ascolti il tuo sentire.

Molte persone sono particolarmente deluse dalle relazioni passate, ed è comprensibile se sono state fonte di sofferenza. Si convive pertanto con il timore di ripetere gli stessi errori con un nuovo partner o di ricadere in una relazione con un partner che ci farà star male.

Le esperienze dolorose ci insegnano senz’altro ad essere più cauti e a non lanciarci subito in una relazione, senza prima esserci concessi il tempo necessario a conoscere l’altro.

Ma com’è possibile fidarsi nuovamente di qualcuno dopo tanti fallimenti?

Com’è possibile ritornare a sentirci pronti per una nuova relazione, dopo uno o più fallimenti?

Ecco come fare ad ottenere questi risultati:

  • Impara a riconoscere cosa ti dà fastidio in un rapporto e non scegliere di stare con chi non è disposto, come te, a mettersi in discussione per migliorare le cose;
  • Fidati del tuo sentire. Non continuare a frequentare persone con le quali non ti senti a tuo agio;
  • Non sentirti in colpa e non perdere tempo a perdonare chi non se lo merita;
  • Non pretendere che lui ti tratti meglio se non ne è capace.

Tuttavia se continuerai ad indossare un paraocchi, scusare i bugiardi, idealizzare ed illuderti che sia un principe il prossimo rospo che incontrerai, ti ritroverai inevitabilmente ancora fidanzata con il “perfetto uomo sbagliato per te”.

Conclusioni

Perché continuo a scegliere l’uomo sbagliato?

Nel corso di questo articolo abbiamo visto che molte delle cause per cui continui a scegliere l’uomo sbagliato sono radicate nei condizionamenti del passato, nelle tue abitudini, nella tua mente, nelle tue emozioni e nei tuoi ricordi.

Tuttavia se decidi di lasciar andare i pesi che ancora influiscono sul tuo benessere, ti darai la possibilità di cambiare in positivo e virare verso la felicità.

Se non cambi la tua visione del mondo in positivo, facendo pace col passato, non potrai mai trovare l’uomo ideale per te, perché qualsiasi incontro che farai continuerà a mostrarti cosa c’è in te da cambiare per guarire dai tuoi drammi.

Scegli di guarire te stessa. Scegli di amarti e di stimarti, e il vero amore si mostrerà a te spontaneamente!

Se ora desideri parlarmi del tuo caso personale e scoprire come risolvere le cose per essere felice in amore in futuro, puoi richiedermi una consulenza personale qui. I primi 45 minuti di consulenza sono gratis!

Se preferisci leggermi e approfondire il mio metodo di lavoro unico ed esclusivo, con cui dal 2009 guido i single ad attrarre un’anima affine, acquista ora su Amazon il mio libro “Il cammino verso l’anima gemella, come passare da single alla relazione di coppia senza paura”.

Se desideri trovare l’anima gemella con un percorso di crescita personale insieme a me, ti consiglio il mio videocorso “Tutti i segreti per riconoscere la tua anima gemella”. Seguendo il programma, giorno dopo giorno imparerai come attrarre a te il/la partner che hai sempre desiderato.

Ciao a presto!

Cristina Bastoni

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.